Come fare fitness a casa con l’abbigliamento e gli attrezzi giusti

Condividi
  • 77
    Shares
Tempo di lettura: 2 Minuti

Di questi tempi il workout va riconsiderato e forzatamente organizzato fra le mura di casa. Sebbene le giornate, con i loro tempi dilatati, inducano alla più estrema sedentarietà, è necessario raggranellare motivazione ed energia per tenersi in forma. Una buona spinta può arrivare guardando come si stanno allenando le celebrities, in questo momento di isolamento, private della presenza fisica del loro personal trainer. Come Naomi Campbell che ogni giorno alle 18 (orario italiano) presenta sulle IG stories il suo training quotidiano seguita via video da Joe Holder – Ochosystem su Instagram – trainer di fama internazionale e performance consultant di Nike. O Victoria Beckham, campionessa di disciplina, che non lesina racconti e consigli ai suoi followers sul lavoro che si cela dietro il suo corpo ipertonico. Iniziando da una dieta rigida che oltre a centrifugati, copioso avocado e salmone con broccoli e piselli, prevede un programma di fitness intenso e assiduo. La sua personal trainer è Tracy Anderson, conosciuta nove anni fa tramite Gwyneth Paltrow, che peraltro la presentò nel 2006 anche a Madonna, ma il sodalizio durò solo tre anni. Tracy considera Victoria un’allieva modello, che alle sei del mattino, sei giorni su sette, si allena per quasi due ore, iniziando con quarantacinque minuti di tapis roulant, dove alterna corsa e camminata in salita. Proseguendo con trenta minuti dedicati alle gambe e trenta alle braccia. Per questo periodo di quarantena, posh Vicky ha pubblicato i video di Tracy mentre esegue il suo workout, così che tutte possiamo replicarlo a casa.

Altro guru da seguire è Jason Walsh, trainer dei vip, fra cui Brie Larson, Bradley Cooper e Irina Shayk, inventore di Rise Nation, un metodo di allenamento di trenta minuti che simula l’arrampicata, grazie a una macchina chiamata The Climber. In questo periodo di lockdown ha lanciato su Instagram la sfida #togetherwerise, una serie di dieci esercizi e 10 round da condividere sui social.

Una solida fonte di motivazione per affrontare l’esercizio casalingo è la scelta dell’abbigliamento che deve ovviamente avere requisiti di comodità, ma anche il giusto livello di coolness. Che oltre a spronarti ad affrontare la tua fitness routine, inciderà positivamente sul buon umore e sull’autostima. Ecco la nostra selezione di activewear, leggings e pants da abbinare a canotte e top, in tessuto iper tecnico e traspirante, che ti faranno sentire una novella Jane Fonda. E per completare la tua gym casalinga una serie di attrezzi indispensabili per un allenamento completo.