La Met Gala Challenge di Billy Porter e Vogue US ti porta sul red carpet virtuale del Met Gala

Condividi
  • 4
    Shares
Tempo di lettura: 1 Minuto

Immagine di copertina: NoondayNews

Se tutto il mondo non fosse confinato a casa, questo sarebbe il periodo del countdown per il galà più teatrale e sfavillante della moda. Era programmato per il 4 maggio il Met Gala di quest’anno, ma, come tutti gli eventi di ogni settore, è stato rimandato al 2021. Sul red carpet della serata, che dal 1948 inaugura la mostra annuale del Costume Institute del Metropolitan Museum of Art di New York, sono soliti sfilare look oltremodo strabilianti. Che si susseguono in una parata di stravaganza estrema che invade e transita sui post di Instagram fino all’edizione dell’anno successivo. Fra i protagonisti più attesi del red carpet c’è l’attore statunitense Billy Porter, sempre oltre le aspettative con i suoi look sontuosi e di grande sfarzo, che quest’anno, orfano del tappeto rosso, ha lanciato una sfida Instagram in collaborazione con Vogue US.


È il #MetGalaChallenge che vuole ricreare virtualmente l’allure della sfilata sulla gradinata del Met chiedendo di replicare da casa una delle mise delle trascorse edizioni, di fotografarla e pubblicarla su IG, corredata dall’apposito hashtag. Porter non è nuovo al lancio di queste fashion challenge, l’anno scorso aveva chiesto ai suoi follower di ricreare il suo look “Sun God” proposto al Gala del 2019 e lui stesso aveva condiviso le numerose declinazioni casalinghe del suo outfit dorato postate dai suoi fan. 
Per la nuova sfida ha allargato la richiesta dando la possibilità di attingere a tutte le edizioni passate del Met Gala, quindi non rimane che sbizzarrirsi andando a pescare fra i look più appariscenti.
Per partecipare, scegli quale mise riproporre fra quelle che hanno sfilato ai Met degli ultimi anni e pubblicala su Instagram con l’hashtag #MetGalaChallenge entro il 3 maggio. Una giuria composta da Billy Porter e dal team di Vogue US sceglierà i vincitori e li comunicherà il 4 maggio, postando anche una selezione di foto sul profilo ufficiale di Vogue @voguemagazine
Ecco i nostri suggerimenti da cui trarre ispirazione.